Meteo
 


Fatti&Storie

Contagi ancora su Stretta sui controlli

TORINO CORONAVIRUS

TORINO Picco di contagi in Piemonte ma anche di tamponi. Sono 5.349 i casi positivi registrati in 24 ore (3.281 il giorno prima) con un sensibile aumento dei tamponi: 41.876 rispetto ai 17.755 di due giorni fa perché il numero include il caricamento sulla piattaforma regionale dei dati di Rsa.
Altri 78 i morti per il Covid, più di 3mila i guariti o dimessi. Ieri il governatore Cirio ha invitato a «non abbassare la guardia». L’indice Rt «è molto vicino all’1%» e i parametri per la zona arancione sono stai raggiunti il 13 novembre ma «sta a noi ora mantenerli».

L’obiettivo però è la zona gialla. Per stabilizzare la situazione «occorrono misure di comportamento su socialità, trasporti, scuola, commercio».  Tra queste gli orari scaglionati per le scuole. In parallelo continuano i controlli per il rispetto del Dpcm, un locale di corso Vercelli è stato multato: all’interno erano in sei a bere. E massima attenzione per gli ospedali: mercoledì un guasto tecnico ha lasciato senza ossigeno l’ospedale di Ivrea ma grazie a medici e infermieri e le bombole di riserva in 40 minuti la situazione è rientrata. Domenica, invece, saranno ospitati i primi pazienti Covid nell'ex V padiglione di Torino Esposizioni del Parco del Valentino: potrà accogliere fino a 455 posti letto.

CRISTINA PALAZZO

Articoli Correlati
Fatti&Storie