Pensioni

La Grecia nuovo Eldorado per pensionati in fuga da tasse

Pensioni

GRECIA Grazie al taglio delle tasse, la Grecia è destinata a soppiantare il Portogallo (che ha dato invece una stretta alle facilitazioni) nei desiderata dei pensionati italiani ed europei. In Grecia è infatti entrata in vigore la nuova tassazione fissa al 7% per tutti i pensionati che sceglieranno di risiedere fiscalmente nella nazione ellenica. La misura, però, riguarderà solo gli ex lavoratori del settore privato. Il regime fiscale agevolato durerà 15 anni e segue il precedente esempio portoghese, attivato nel 2009, che ha convinto decine di migliaia di over 65 (fra i quali si stimano almeno tremila italiani) a trasferirsi per metà anno in quella nazione.

Prospettiva allettante

La prospettiva di percepire la pensione quasi per intero, con emolumenti di entità superiore agli stipendi locali, ha allettato moltissime persone che hanno fatto le valigie per le Canarie o l’Algarve (ma sono stati presi d’assalto anche Cipro, Malta, la Croazia e persino la Bulgaria). Ora per poter usufruire dell’offerta greca sarà obbligatorio trascorrere in quel Paese almeno 183 giorni nel corso dell’anno solare.

METRO

Articoli Correlati
Pensioni