Sport

Ronaldo ne fa 746 e raggiunge il mito Puskas

Calcio

CALCIO Cristiano Ronaldo ha ragione di esultare su Instagram: il 35enne fuoriclasse ha segnato un gol, nell’amichevole Portogallo-Andorra, che è il n° 746 della sua carriera, uguagliando il mito ungherese Ferenc Puskas (ed è stata anche la vittoria n° 100 dei lusitani). Ronaldo ora insegue Romario (772) e Pelé (761 gol “ufficiali”, ben 1.281 quelli “totali”) sul podio della classifica dei bomber di tutti i tempi guidata perà da Josef Bican, leggenda dello Slavia Praga, con 805 gol. Grazie alla rete dell’altro ieri sera, inoltre, Ronaldo si avvicina anche a un altro primato. Sono 102 ora le reti che ha realizzato per il Portogallo, appena 7 in meno dell’ex attaccante dell’Iran, Ali Daei, primatista con 109.

METRO

Articoli Correlati
Sport