Sport

Fede Pellegrini i dubbi sciolti in acqua

Nuoto

NUOTO «Sono super contenta. In primis per essere riuscita a raggiungere la mia squadra, anche se solo per l’ultimo match. Ne avevo bisogno per me e sentivo che anche loro ne avevano bisogno. Dopo tutto quello che mi è successo, mi sono buttata “simbolicamente” in acqua, non sapendo esattamente cosa potesse venirne fuori». Lo ha detto, a Sky Sport, Federica Pellegrini, reduce da Budapest dove ha ottenuto buoni risultati dopo lo stop per Covid. «Ero agitata prima della prima gara, che poi era i 200 dorso, non esattamente la mia gara. Quando fai le visite mediche dopo essere guarita dal Covid, la prima cosa che ti dicono è “parti gradatamente”. Per cui non è che potessi buttarmi in acqua il primo giorno e spingere 8 km...non ce l’avrei neanche fatta. Non sapevo, soprattutto, se avrei avuto strascichi sia a livello cardiaco che a livello polmonare. Aver spazzato via questi dubbi in gara è stato per me molto importante: puoi allenarti finché vuoi, ma la gara è diversa».

METRO

Articoli Correlati
Sport