Sport

Sonego sul più bello battuto da Rublev

TENNIS Si ferma sul più bello il sogno di Lorenzo Sonego di vincere l'Atp 500 di Vienna. In finale il 25enne tennista torinese si è dovuto inchinare alla forma strabiliante del russo Andrej Rublev (6-4, 6-4 lo score finale), numero 8 della classifica mondiale, apparso superiore all'italiano nei momenti decisivi del match. Comunque torneo favoloso per Sonego, entrato in tabellone come lucky loser e capace nei quarti di eliminare il numero uno del mondo Novak Djokovic per 6-2, 6-1. Torneo che consentirà al tennista azzurro di guadagnare diverse posizioni in classifica (attualmente è numero 42).

AGI

Sport