Fatti&Storie

Festa privata ad Halloween viola le norme anti Covid

Milano

Hanno organizzato una festa privata per Halloween, in barba alle norme anti Covid, tra assembramenti, balli senza mascherina e fiumi di alcol, in un’appartamento  di lusso affittato per l’occasione vicino al Monumentale. Sabato notte i carabinieri sono intervenuti chiamati da vicini che avevano segnalato schiamazzi e  musica ad alto volume provenienti da un appartamento. Atrrivati sul posto hanno trovato decine di ragazzi e ragazze tra i 18 e i 20 anni che ballavano e bevevano incuranti del distanziamento sociale. Per qualcuno è stato necessario chiamare il 118  per lo stato di ebbrezza pronunciato. Denunciati a piede libero per inosservanza di provvedimenti dell’autorità, ossia i Dpcm,  20 persone tra gli organizzatori e gli avventori.

Articoli Correlati
Fatti&Storie