Fatti&Storie

Blocco dei licenziamenti fino a fine marzo

Coronavirus fase 3

Il blocco dei licenziamenti fino alla primavera e ulteriori 12 settimane di cassa integrazione saranno introdotti con il disegno di legge di bilancio. E' quanto si apprende, al termine dell'incontro tra Governo e sindacati. Il decreto legge Ristori, già pubblicato in Gazzetta ufficiale, stabilisce solo sei settimane di cassa integrazione, utilizzabili tra il 15 novembre e il 31 gennaio. “Stiamo vivendo una situazione complessa, con tanta preoccupazione e sofferenza. Per questo il governo ritiene di dover fare uno sforzo finanziario ulteriore e dare un messaggio a tutto il mondo lavorativo di certezza e sicurezza”, ha detto il premier Conte all’incontro con i sindacati, annunciando che “il blocco dei licenziamenti viene prolungato alla fine di marzo” e che “la cassa covid sarà gratuita per i datori di lavoro”.

Articoli Correlati
Fatti&Storie