Elena Bucci dà voce a Panagulis e alla Fallaci

  • Teatro Torino

TORINO Aléxandros Panagulis fu un poeta e un rivoluzionario greco. Oriana Fallaci,una giornalista e scrittrice italiana. Si incontrarono per un’intervista il giorno in cui Aléxandros, per tutti Alekos, incarcerato per un attentato al dittatore Georgios Papadopoulos, venne liberato grazie ad un movimento internazionale. Fra discussioni, lotte per la libertà, allegria, solitudini e speranze, restarono insieme fino alla morte di lui per un misterioso incidente, nel 1976. 

A raccontare la loro storia, su palco del Teatro Astra, dal 29 ottobre al primo novembre, ci sarà Elena Bucci che ha curato anche l’elaborazione drammaturgica e la regia mentre le musiche sono di Luigi Ceccarelli.

“Nella lingua e nella spada - In solo” è un melologo a più voci in cui la protagonista racconta «di lei e di lui, di quell’epoca, e degli  artisti che vissero l’orrore della dittatura senza piegarsi».

METRO

Articoli Correlati
Teatro Torino

Binasco si fa in dueper il Carignano e Moncalieri

Stasera debutta “Il piacere dell'onestà” nella sala torinese e domani alle Fonderie Limone di Moncalieri toccherà a “Le sedie” di Ionesco
Teatro Torino

Rambert porta all'Astral'adattamento di “Sorelle”

Da martedì 4 in prima nazionale l'adattamento del testo del pluripremiato adattamento del drammaturgo francese
Teatro Torino

Solenghi porta in scena Woody Allen

Sabato dalle 21 in streaming dal Teatro Superga lo spettacolo tratto dai libri di Allen