News

La newco si chiama Ita 20 milioni di capitale sociale

Alitalia

Il decreto Alitalia istituisce di fatto la società per azioni denominata Italia Trasporto Aereo Spa, con durata al 31 dicembre 2021 "salvo anticipato scioglimento o eventuale proroga deliberata dall'Assemblea straordinaria". La società sarà dotata - si legge nel testo del decreto visionato dall'Agi - di un "piano di industriale di sviluppo e ampliamento dell'offerta che include strategie strutturali di prodotto" mediante l'esercizio in via diretto o attraverso società partecipate di linee e collegamenti aerei fra l'Italia e i paesi esteri, lo svolgimento direttamente o indirettamente di operazioni di riparazione, manutenzione di aeromobili, di noleggio o di assistenza a terzi e anche di attività aereo-didattica.  La società è anche autorizzata a compiere operazioni immobiliari, mobiliari, commerciali, industriali, ferroviarie, nonché a cpartecipare a gare pubbliche o oa sviluppare sinergie e alleanze per lo svolgimetno di attività trasporto aereo anche al di fuori del territorio italiano.   Nel decreto, si ricorda che il Cda è composto da 9 membri: oltre a Caio (presidente) e a Lazzerini (ad), figurano Alessandra Fratini, Angelo Piazza, Lelio Fornabaio, Frances Vyvyen Ouseley, Simonetta Giordani, Silvio Martuccelli e Cristina Girelli.

Capitale sociale. La compagnia parte con un capitale sociale di 20 milioni di euro, ed è specificata la composizione del board che è composto dasei membri con Caio confermato presidente e Lazzerini amministratore delegato. Il compenso del nuovo Presidente di Alitalia viene fissato in 70 mila euro annui lordi: per gli altri membri del Cda invece in 35 mila.

Articoli Correlati
News