Roma, testa all'Inter ma Dzeko è un "caso"

  • Calcio

CALCIO Mentre a Roma ci si crogiola sui “casi” Dzeko (mancata esultanza dopo il gol contro il Verona) e Zaniolo (rimproverato da Fonseca), la squadra si prepara alla sfida con l’Inter di domenica. Inter che potrebbe essere la prossima maglia di Dzeko, visti i contatti che sono ripresi. Alla base della possibile separazione due motivi: la volontà non più così ferrea dell’ex City di restare a Roma e l’ingaggio di 7.5, troppo alto per le casse giallorosse.  Nel frattempo, la Roma ha risolto il contratto (4 milioni a stagione più bonus) con lo sponsor tecnico Nike. Il brand continuerà a vestire la squadra la prossima stagione, poi le strade si divideranno.

Articoli Correlati

Finita prima di iniziarel'era Gattuso alla Fiorentina

Gattuso- Fiorentina, finita dopo 23 giorni l'avventura del tecnico in Viola. Alla base della rottura incomprensioni sul mercato. Il club guarda ora a Ranieri

Juventus in ChampionsSì e no: il giallo della lettera

La Juventus ha ricevuto la comunicazione relativa alla partecipazione alla prossima Champions. Ma l'Uefa precisa che si tratterebbe solo di un "atto formale"

Roma, passati venti annidal terzo scudetto: i ricordi

Il 17 giugno del 2001 la Roma si laurea per la terza volta nella sua storia Campione d’Italia.