Riccardo Rossi ricorda la sua musica e Albertone

  • Musica Roma

ROMA Dalla “Ninna Nanna” di Brahms al celebre “Concerto n. 2 per piano e orchestra” di Rachmaninoff (plagiato da “All By Myself”); la celeberrima  “Maria” di Leonard Bernstein, “West Side Story”, “Overjoyed” di Stevie Wonder, “Home” di Michael Bublè e “I can’t help it”  di Michael Jackson.

Sono questi i “miti” che Riccardo Rossi ha incontrato nella sua vita. Stasera dalle 21, al Parco di Casa del Jazz, li racconterà tra parole e musica per  “I concerti nel Parco” nello spettacolo “ROSSinJAZZ”. Con lui sul palco anche Cristiana Polegri (sax e voce) e Silvia Manco (pianoforte).

Immancabile il ricordo dell’incontro di Rossi con Alberto Sordi: se il festival lo omaggia nel centesimo anniversario dalla nascita, Rossi lo ricorderà musicalmente con  “Amore, amore, amore” di Piero Piccioni, colonna sonora di “ Un Italiano in America”.

METRO

Articoli Correlati
Musica Roma

Rock in Roma 2021, annullato il cartellone

Ad annunciarlo gli organizzatori della manifestazione che già l'anno scorso avevano cancellato il programma
Musica Roma

Al Concertone di Romaarrivano LP e Balthazar

Confermata la presenza della cantautrice italo-americana e dei suoi colleghi belgi alla maratona musicale dl Primo Maggio
Musica Roma

Al via il count downper il Concertone del 1 maggio

Svelati i tre finalisti del contest 1MNEXT che accanto ai grandi nomi si sfideranno sul palco che stavolta si sposta al Parco della Musica