Libri

Le guerre indiane minuto per minuto

Far West

Sono gli eventi che hanno forgiato gli Stati Uniti e diconseguenza il mondo, e anche il nostro immaginario collettivo attraverso la potenza dei film western di Hollywood. In Tomahawk (ed. Odoya) Paul Wellman ripercorre i momenti del grande scontro ottocentesco tra nativi americani e coloni inglesi.

Viene così minuziosamente ricostruita, anche con grande ricchezzadi illustrazioni, l’affascinante e terribile storia che contrappose i coloni inglesi alle tribù di nativi americani tra il 1862 e il 1891. Wellman racconta, come in un romanzo, tutti i momenti più importanti di una guerra su più fronti che vide copiose perdite soprattutto da parte "indiana". I coloni inglesi si dimostrarono non solo più equipaggiati e preparati militarmente, ma anche più spietati e privi di scrupoli rompendo patti, sterminando spesso anche donne vecchi e bambini o intere mandrie di bufali, fondamentali per il sostentamento delle varie tribù. Dalla parte dei nativi affascinano la concezione della terra come proprietà collettiva, la solidarietà tra popolazioni differenti e l’ardore guerriero di personaggi leggendari come Nuvola Rossa, Cavallo Pazzo, Piccolo Corvo, Orso Bianco o Grosso Albero. Questo volume di riferimento dipinge l’affresco completo di un terribile periodo storico, soffermandosi su fatti raccontati spesso al cinema o nei fumetti come il massacro del Sand Creek o la “rivincita” del Little Big Horn.

Osvaldo Baldacci

Articoli Correlati
Libri