Ora Fede Brignone sogna davvero la Coppa

  • Coppa del Mondo di sci

SCI È grand'Italia nello sci alpino femminile, con Federica Brignone che ha vinto la combinata di Coppa del mondo di Altenmarkt-Zauchensee. A completare l'ottimo risultato della squadra azzurra il 3° posto di Marta Bassino ed il 5° di Elena Curtoni. Brignone ha dominato il supergigante del mattino e ha saputo tenere nello speciale, precedendo per 15 centesimi nel computo generale la svizzera Wendy Holdener. Per Fede Brignone, 29 anni di La Salle in Valle d'Aosta, figlia di Ninna Quario, è la vittoria n° 12 in carriera in CdM (32 i podi), la quarta in combinata dopo quelle a Crans-Montana il 24 febbraio 2017, il 4 marzo 2018 e il 24 febbraio 2019. Molto bene anche Bassino, che dopo il secondo posto in superg ha mantenuto il piazzamento sul podio nella prova tra i pali stretti. Un ottimo bilancio “in rosa” nel fine settimana dopo il 2° posto nella libera di sabato di Nicol Delago. Commenta la Brignone, 2ª nella generale dietro la Shiffrin: «Manca molto, penso una gara alla volta. Ma se scio così, per la Coppa me la gioco».

Moelgg ko, a rischio
Male invece gli azzurri nello slalom di Adelboden. Preoccupa il veterano Moelgg, 37 anni: sabato, nel gigante, ha rimediato una rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio di destro. Operato ieri, il prosieguo della carriera è davvero a rischio.

METRO

Articoli Correlati
Coppa del Mondo di sci

Trionfo BrignoneRaggiunge la Compagnoni

Vittoria nel SuperG di San Pellegrino: è la numero 16 in carriera in Coppa del Mondo
Coppa del Mondo di sci

Lo sci finisce quiBrignone campionessa

Annullate le ultime gare. La sciatrice nella storia
Coppa del Mondo di sci

SuperG: la Bassinoottima seconda

Vince la Shiffrin, sfortunata la Brignone, caduta mentre era in vantaggio sulla statunitense