Sport

Basket la rivincita di Santa Lucia Strappata la Coppa Italia alla Briantea 84

Basket. La Coppa Italia del basket in carrozzina passa di mano: se la riprende il Santa Lucia Roma. Dopo 3 finali perse, tra Campionato, Coppa Campioni e Supercoppa, i capitolini allenati da Carlo Di Giusto si prendono la loro rivincita. Per di più sul campo dei nemici dell’ultima stagione. A Cantù, quindi, i capitolini si impongono 61-49. Per loro si tratta dell'11° successo nella storia della coppa nazionale. Protagonista del match l'argentino Adolfo Damian Berdun, autore di 20 punti.Alla fine è incontenibile la gioia dei romani, dopo i tanti secondi posti della passata stagione. “E’ una grandissima soddisfazione per noi”, dice il tecnico Carlo Di Giusto dopo la sirena; “Stiamo lavorando molto per trovare un equilibrio tra il gruppo dei più giovani e i veterani storici, e questo è un passo in avanti decisivo. Dedichiamo questa vittoria al nostro tifoso storico Antonio Verdone, che sicuramente ci ha guardati da lassù”.Delusione tra le fila della Briantea, alla prima sconfitta casalinga dopo addirittura 19 vittorie consecutive. “E’ davvero un peccato”, confessa Malik Abes, coach dei canturini; “Ci tenevamo ad alzare il trofeo davanti al nostro pubblico, ma dobbiamo essere bravi a trasformare la rabbia in motivazione per riprendere a vincere in questa ultima fase di stagione: ci aspetta una semifinale tosta contro Santo Stefano e rimangono valide le nostre aspirazioni sulla Champions Cup. Prima o poi doveva capitare. Roma ha giocato una gran bella partita, hanno tutto il merito di aver vinto questa Coppa”.
(metro)

Sport