Sport

Il Motomondiale di corsa su Sky

MotoGp. I migliori motori al mondo saranno presto in onda. Il 16 marzo, a Melbourne, si riaccenderanno i semafori della Formula1; il weekend successivo sarà la volta del Motomondiale 2014, la nuova esclusiva Sky, che trasmetterà in alta definizione i 18 Gran Premi: 10 saranno visibili solo per gli abbonati allo sport, senza costi aggiuntivi, gli altri 8 andranno in onda gratuitamente anche su Cielo, che trasmetterà le restanti gare in differita di 3 ore.
Nove mesi di emozioni raccontate da Zoran Filicic e Irene Saderini, con le voci tecniche degli ex campioni Mauro Sanchini e Loris Capirossi che confessa: “È qualcosa di nuovo che mi crea la stessa emozione di quando correvo”.
Anche Cielo avrà i propri commentatori: il giornalista Davide Camicioli e il campionissimo Giacomo Agostini. “Tornare in sella sarebbe troppo bello ma dovreste togliermi 30 anni - scherza Agostini che aggiunge - Bisogna pensare a formare giovani piloti: inutile lamentarsi che sono tutti spagnoli, loro hanno creduto nelle scuole”. È anche per questo che Sky insieme a Valentino Rossi, ha creato lo Sky Racing team by VR46, composto da Romano Fenati e Francesco Bagnaia, in corsa nella classe mondiale Moto3. “Vogliamo trovare il campione di domani, in uno sport che in Italia ha sempre avuto grandi protagonisti” riferisce Andrea Zappia, Ad di Sky Italia.
Claudia Vanni/Alanews

Sport