Sport

Omofobia per Dessena insulti da tifosi

Calcio. Insultato sul web per aver ha aderito a una campagna contro l'omofobia nello sport. È successo a Daniele Dessena (foto Lapresse), giocatore del Cagliari, al quale l'associazione Arc di Cagliari ha espresso «solidarietà e pieno sostegno». È la stessa associazione a denunciare il caso parlando di «ignobile e vergognoso attacco da parte di alcuni tifosi» in seguito alla partecipazione del centrocampista al progetto #allacciamoli. L'adesione prevedeva un paio di laccetti arcobaleno da mettere alle scarpette durante la partita per ricordare che le discriminazioni sono “fuorigioco». Dessena aveva detto: «Non mi è mai capitato nella mia carriera di incontrare giocatori omosessuali, anche se credo possano essercene. Il fatto che un calciatore, come qualsiasi altra persona, possa manifestare pubblicamente un orientamento sessuale differente dal mio non rappresenta alcun problema ne' fastidio. Dovremmo cominciare a cambiare radicalmente la nostra mentalita', realmente, non solo a parole..."».
(Agi)

Sport