Sport

Borja Valero 4 turni di stop Viola zoppa contro Juve e Napoli

Calcio. E alla fine paga per tutti Borja Valero. L’uomo chiave di Montella è stato squalificato dal giudice sportivo Tosel per quattro turni dopo il turbolento finale del match col Parma (foto Lapresse). E salterà, guarda un po’, anche le prossime gare con Napoli e, soprattutto, Juventus. La motivazione? Avrebbe «spinto con veemenza un calciatore avversario e messo una mano su una spalla dell'arbitro, spingendolo”. Furiosa la società viola, che farà ricorso anche per la squalifica di Montella (un turno) e che sconfessa il referto dell’arbitro Gervasoni. Coccolato invece dal designatore Braschi: “La sua prestazione in Parma-Fiorentina è stata tecnicamente buona”, ha detto. Per quanto riguarda la Juve, è vero che perderà Vidal con il Milan. Ma non per l’espulsione che meritava nel derby: il cileno, già diffidato, è stato ammonito e a San Siro non ci sarà. I bianconeri dovranno anche pagare un’ammenda di 25 mila euro per i due rivoltanti striscioni su Superga. Stangata anche la Roma, multata di 50mila euro per il comportamento riprovevole di alcuni tifosi a Bologna. I giallorossi hanno anche visto confermata dall’Alta Corte del Coni la chiusura delle curve e dei distinti Sud nel match di sabato prossimo con l’Inter.
(Francesco Di Nepi)

Sport