Sport

Il Napoli cala il poker Lazio in picchiata

Il Napoli di Rafa Benitez sbanca l’Olimpico e torna alla vittoria in campionato dopo due sconfitte consecutive. La Lazio cade in casa, perde per 4 a 2 (doppietta di Higuain, reti di Pandev e Callejon, gran gol di Keita e autogol di Behrami) e resta in mezzo al guado della classifica con un Petkovic sempre più in bilico. Gli azzurri, invece, si rilanciano in vetta, non accorciano sulla Juventus, ma guadagnano due punti sulla Roma. Più cinico in Napoli, troppi errori nella Lazio con un Hernanes ancora impalpabile. Molto bene invece il giovane Keita che, nel finale, ha fatto vedere un po’ della sua classe. Ieri, infine, duecento tifosi della Lazio si sono radunati davanti alla Farnesina per un sit-in in sostegno dei supporter biancocelesti fermati a Varsavia e hanno esposto uno striscione dal messaggio inequivocabile: “Liberateli!”. La situazione resta, però, complessa con 22 ultrà laziali che rischiano il carcere.

Sport