Sport

Inter frenetico Erick Thohir Da Maroni per parlare di stadio

Calcio. Attività frenetica per Erik Thohir a Milano. Il presidente dell'Inter sta effettuando un surplus di lavoro, per cercare di esaminare bene le priorità della sua nuova società. Nel pomeriggio Thohir, insieme con Massimo Moratti, si è incontrato con il presidentre della Regione Lombardia Roberto Maroni (grande tifoso milanista, ndr). E tra le varie situazioni, si è discusso anche del nuovo stadio. Ma alla fine dell'incontro, Thohir ha solo detto che “è stato bello”. Più loquace Moratti. “Thohir si è dimostrato disponibile a capire il progetto stadio, Maroni è stato gentile come sempre e c'è allo studio la possibilità di realizzare un nuovo impianto in area Expo”. Ma Moratti si è soffermato anche su altri aspetti. “C'è grande attività da parte di Thohir – ha detto l'ex presidente - grande voglia di lavorare, è una cosa importante per tutti. Settore giovanile? Abbiamo sempre dato importanza al settore giovanile, lui era molto soddisfatto della buona organizzazione. Credo che Thohir abbia l'intenzione di tenere l'Inter al livello che le compete ed è molto bello. Il mio nuovo ruolo? E' una vacanza meravigliosa”. L'ultima battuta è su capitan Zanetti: “Giocherà ancora 4-5 anni”.

Sport