Sport

S Lucia Roma sola in vetta nella A1 di basket in carrozzina

 
Basket. Quarto turno del massimo campionato di basket in carrozzina: e i romani di Santa Lucia restano soli in vetta alla classifica a 8 punti, punteggio pieno: vincono 64-49 sul campo dell'Anmic Sassari (migliore tra i romani il nazionale Marco Stupenengo con 19 punti frutto di un 8 su 11 dal campo) approfittando così della  sorpresa della giornata. Quale sorpresa? Quella che viene dal PalaPrincipi di Porto Potenza Picena, dove i padroni di casa del Santo Stefano, imbattuti nelle prime tre giornate, hanno ceduto alla neo-promossa Polisportiva Nordest Castelvecchio 51 a 64. E’ la terza vittoria consecutiva per gli ospiti, vera squadra rivelazione di questo inizio di torneo: grande determinazione nonostante una panchina ridotta all’osso, la grinta del duo Sejmenovic – Slapnicar (che sabato hanno combinato per 35 punti complessivi) e il grande carisma dell’azzurro Fabio Bernardis (nella foto) sono gli ingredienti che permettono alla Polisportiva Nordest di sedersi al tavolo delle grandi di questo campionato.
Ad inseguire la capolista capitolina ci sono anche i Campioni d’Italia della Briantea Cantù, che risolvono facilmente la partita sul campo del Padova Millennium Basket imponendosi 70 a 35: doppia doppia da 17 punti e 13 rimbalzi per lo statunitense Brian Bell. Successo anche del GSD Porto Torres che passa a Giulianova 71 a 68: grande partita di Fabio Raimondi che realizza 31 punti, condannando gli abruzzesi alla quarta sconfitta consecutiva. In A2 in testa la PDM Treviso che batte la Lottomatica SS Lazio 62 a 46; romani ancora fermi a zero punti. Vince anche Torino contro Genova 56 a 49. Ha chiuso la giornata il successo di Varese a Parma 63 a 46 nel match di domenica mattina. I campionati si fermeranno nel prossimo fine settimana per la finale di Supercoppa Italiana tra Briantea Cantù e Santa Lucia Roma, in programma sabato 16 novembre alle ore 10 a Palermo. Si tornerà in campo per la quinta giornata di andata il 23 novembre.
 

Sport