Violenza sulle donne ok Camera al decreto

Roma. Via libera dell’aula della Camera al dl contro il femminicidio con 343 favorevoli e 20 astenuti (M5S e Lega, mentre Sel non ha partecipato al voto). Ora il provvedimento passa all’esame del Senato, ma i tempi sono stretti (va convertito in legge entro lunedì). Il decreto comprende nuove aggravanti e misure a tutela delle vittime di maltrattamenti e violenza domestica. Prevede poi risorse per finanziare un Piano d’azione antiviolenza, una rete di case-rifugio e l’estensione del gratuito patrocinio. Anche alle donne straniere che subiscono violenza potrà essere rilasciato il permesso di soggiorno.
 
(Metro)