Spettacoli

Il Principe Francesco De Gregori stasera sul palco di MiTo

musicaIl “principe” De Gregori ha sempre avuto un debole per la musica popolare. A parte l’amore per il Dylan acustico vecchia maniera, il cantautore romano aveva realizzato circa dieci anni fa un apprezzato disco assieme all’artista folk Giovanna Marini.
Non stupisce, quindi, ritrovarlo ora in un concerto sui generis, “Vola Vola Vola", stasera agli Arcimboldi per MiTo (ore 21, euro 15/30), come ospite di Ambrogio Sparagna, maestro dell’organetto diatonico ed etnomusicologo di rango. Un progetto particolare, dove i brani di De Gregori, con la complicità dell’Orchestra Popolare Italiana, verranno riletti in una chiave più folk, in un tripudio di zampogne, ghironde, ciaramelle, scacciapensieri e percussioni assortite. Lo stesso Francesco canterà non solo i suoi pezzi, ma anche altri ispirati alla tradizione.
Un altro cantautore storico sarà, invece, di scena al teatro romano di Villa Clerici. Si tratta di Edoardo Bennato, artista di successo eppure sempre un po’ schivo verso le lusinghe del business e lontano dai compromessi commerciali. Stasera (ore 21, euro 16.50/33) presenterà uno dei suoi recital intensi e appassionati, ricchi di musica e parole.
Del resto il repertorio dell’artista napoletano è vasto ed eterogeneo, coerente col suo spirito libero e anticonformista: restano scolpiti indelebilmente nella memoria capolavori anni Settanta come “I buoni e i cattivi” e “Burattino senza fili”, seguiti da numerosi altri album, spesso all’insegna dell’imprevedibilità.
(Diego Perugini)

Spettacoli