Fatti&Storie

Maxi discarica edile nel Parco Sud

Una discarica abusiva di 6mila metri cubi di rifiuti, che si estendeva per oltre 31mila metri quadri. In pieno Parco Agricolo Sud. È la  scoperta della Polizia Provinciale di Milano a San Zenone sul Lambro. La zona è stata posta ieri sotto sequestro.
Un’indagine partita tempo fa: nei mesi scorsi infatti erano stati effettuati circa 20 sopralluoghi con strumentazione fotografica nascosta per documentare il reato di discarica abusiva e gestione di rifiuti non autorizzata. Tutti capi d’accusa che sono stati contestati alla società proprietaria dell'area e quella che vi svolge attività imprenditoriale edile. L'ordinanza di sequestro preventivo è stata emessa dal gip del tribunale di Lodi.
«Putroppo il tema delle discariche abusive e dello smaltimento illecito di rifiuti è un fenomeno diffuso nella nostra provincia, ma le capacità d’indagine sviluppate dalla Polizia Provinciale e l’utilizzo di moderne tecnologie permettono un controllo costante del territorio», ha detto l’assessore alla Polizia Provinciale, Stefano Bolognini. «In vista di Expo e dei grandi cantieri che a breve partiranno nella nostra provincia, ha concluso Bolognini, stiamo realizzando protocolli d’intesa con il settore Ambiente della Provincia e con Arpa per garantire un controllo ancora più efficace del territorio».
(Andrea Sparaciari)

Fatti&Storie