Sport

Terremoto Calcioscommesse Al via i deferimenti sportivi

Terremoto deferimenti per calcioscomesse, giorno uno. «Lavoreremo per tronconi - ha detto ieri Abete -. Sono provvedimenti legati alle carte pervenute da Cremona». Poi, però arriverà Bari e la tempesta, diventerà perfetta. Sebbene alcune fonti investigative parlino anche di nuovi provvedimenti cautelari in arrivo, già inquietante è la situazione dei probabili deferimenti sportivi. Per i club di A potrebbe ritornare tra le società deferite l’Atalanta (col Novara) per comportamenti tenuti in passato da suoi tesserati. In B a tremare sono Ascoli, Bari, Grosseto, Modena, AlbinoLeffe, Padova, Verona, Pescara, Livorno, Reggina, Varese; e forse anche Crotone, Empoli, Sassuolo e Torino. Praticamente tutto il torneo. Se si scende poi, il quadro diventa ancora più tetro. Intanto da Bari filtrano passi decisi verso gli ultras che avrebbero “invitato” i giocatori a perdere per scommettere contro (tre gli indagati, reati ipotizzati la violenza privata e forse l’estorsione) e verso Semeraro jr, allora n°1 del Lecce, per sapere che ruolo ha avuto nel tentativo di oliare il famoso Bari-Lecce dell’autogol di Masiello.  (Fra.Fac.)

Sport