Sport

La Ue boicotta Euro 2012 Blatter Non condivido

Nessun commissario europeo si recherà in Ucraina per assistere agli Europei di calcio in programma  a giugno, per protestare contro il trattamento nei confronti di Yulia Timoshenko. Lo ha reso noto un portavoce dell’esecutivo Ue, dopo che  già nei giorni scorsi era stato annunciato il “boicottaggio” da parte del presidente della Commissione, il portoghese Jose Manuel Barroso, e della  sua vice, Viviane Reding.- Secca la risposta di Blatter, peraltro presidente della Fifa e non dell’Uefa: «Gli Europei devono svolgersi in Ucraina. Il calcio deve unire la gente e non dividerla».  
adnkronos

Sport