Ultima Ora

"Isolati e abbandonati", su Twitter la rabbia dalle zone del sisma

 

Dopo le nevicate record, il sisma. E nei comuni colpiti tra l’Abruzzo e il Lazio “la gente scava nella neve” per creare vie di fuga in caso di nuove più forti scosse. A poche ore dal triplice terremoto di magnitudo superiore a 5, la paura lascia il posto alla rabbia. Soprattutto su Twitter, dove si susseguono commenti-denuncia e foto. “Montereale è completamente isolata. Nel 2017 succede ancora questo!", scrive un’utente descrivendo la situazione nell’area dell’epicentro.

 

Pagine