Meteo
 


Orso nuota con barattolo sulla testa: salvato

Il povero orsetto, come si vede nel video, stava nuotando disperato con un barile di plastica incastrato in testa. Non avrebbe mai potuto liberarsi da solo, e rischiava la vita. A  salvarlo è stata la famiglia Hurt, e più precisamente Brian, Tricia e Brady che proprio in quel momento stavano pescando nel Marshmiller Lake, in Wisconsin. Era il tramonto. Quando hanno avvistato l'animale in difficoltà, hanno cercato di liberarlo. Ma come era prevedibile l'orso si è sentito inseguito dalla barca e, quindi,  ha tentato di scappare. Alla fine però il signor Hurt è riuscito ad afferrare il barile di plastica e a tirarlo via a forza, e l'orso è riuscito a guadagnare la libertà senza il barattolo incastrato sulla testa. 
(Tricia Hurt/Facebook)