Salva il bambino che si butta tra le rotaie

MILANO  Non ci ha pensato neanche un secondo: quando si è reso conto che il piccolo giaceva sui binari, si è tolto lo zaino, è saltato dalla banchina e lo ha tratto in salvo. Un atto eroico immortalato dalle telecamere di Atm. Protagonisti della vicenda - avvenuta verso le 15 di ieri alla fermata Repubblica della M3 - sono un bimbo di due anni e mezzo e il suo salvatore. Nelle immagini si vede il piccolo staccarsi dalla madre, correre verso i binari e cadere rovinosamente. La sequenza continua con il salto del ragazzo tra le rotaie che afferra il bambino, lo issa sulla banchina, prima di mettersi al sicuro. Fondamentale per evitare il peggio anche la prontezza della agente di stazione che, avendo visto l’accaduto dal monitor, ha schiacciato il pulsante d’emergenza, impedendo al treno di giungere. Il nome dell’eroe è sconosciuto, perché il ragazzo si è dileguato. A lui Sala ha lanciato un appello: «Spero che attraverso i social riuscirai a metterti in contatto con me perché vorrei invitare entrambi (lui e l’agente, ndr) a Palazzo Marino e ringraziarvi di persona». ANDREA SPARACIARI