Caparezza si racconta

Come ha sintetizzato Caparezza prima di incontrare i suoi fan a Discoteca Laziale di Roma per la firma di "Prisoner 709" la parola chiave di questo incontro è sicuramente "Affetto". Per ore centinaia di ragazzi hanno aspettato diligentemente il proprio turno non solo per una firma sul nuovo disco del rapper di Molfetta ma per avere qualche attimo di condivisione, un abbraccio, un saluto. Prima dell'incontro Caparezza ha raccontato a Metro il dietro le quinte della produzione del suo settimo album in studio.

Servizio di: Francesco Foderà