Aggressione omofoba Arrestati otto ragazzini

Otto ragazzi, due 15enni, quattro 17enni e due 19enni, sono stati arrestati dai Carabinieri del comando provinciale di Milano perché ritenuti responsabili dell'aggressione avvenuta nella notte del 22 gennaio scorso fuori da una discoteca in via Montemartini, zona Porto di Mare, ai danni di due giovani di 20 e 25 anni. Per il gruppo le accuse sono lesioni personali gravissime e rapina.
Secondo la ricostruzione dei carabinieri il branco sarebbe stato spinto anche da motivazioni omofobe, avendo prima insultato e poi colpito i due amici e rubando poi al più giovane smartphone e portafogli. LAPRESSE