Terremoto, Centro Italia trema ancora

La terra non smette di tremare nel Centro Italia: nuova forte scossa alle 7.41 avvertita in quasi tutto il Paese, ancora piu forte di quella del 26 ottobre. 6.5 la magnitudo secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, la più forte dal terremoto dell'Irpinia nel 1980. L'epicentro tra i comuni di Norcia, Castel Sant'angelo e Preci, già duramente colpiti dal sisma di 4 giorni fa. Ci sono decine di feriti e crolli un po' ovunque nelle Marche, fa sapere la protezione civile. Proseguono le verifiche. Giù la basilica di San Benedetto e la cattedrale di Santa Maria argentea a Norcia. La scossa avvertita in gran parte del Paese: dalla Puglia a Bolzano, molto chiaramente a Roma.

(LA PRESSE)