Mafia Sequestro da 20,3 milioni

Duro colpo al patrimonio della famiglia mafiosa del latitante Matteo Messina Denaro: gli uomini del Gico e dello Scico, rispettivamente gli organismi di investigazione sulla criminalità organizzata della guardia di finanza, insieme con i Ros dei carabinieri, hanno eseguito un maxi sequestro del valore di 20,3 milioni di euro. Si tratta di aziende, attività agricole e commerciali, terreni e fabbricati, auto, beni mobili e disponibilità finanziarie. Il sequestro è stato disposto dalle sezioni misure di prevenzione dei tribunali di Palermo e Trapani, su richiesta della Direzione distrettuale antimafia di Palermo.