Tutto è precario ma non l'amore

Meteo
 


Cara Maria Beatrice,
sono Laura ho 25 anni, un compagno e due bimbi di due anni e tre mesi, ho un
lavoro precario mal pagato, il mio ragazzo pure, viviamo con i miei che ci
ospitano e che ci aiutano tantissimo con i piccoli. I miei desideri più 
grandi sono di avere una mia casa, ma penso che non sarò mai in grado di
riuscirci, di vivere qualche giornata spensierata, senza febbri pianti, di
farmi una passeggiata a via del Corso a guardare le vetrine con le mie
amiche, loro ci vanno sempre,io no da 2 anni.Questo mio stato d'animo mi sta
rovinando tutto, anche il legame con il mio ragazzo, che dice di non
riconoscermi piu'. 
Laura

Cara Laura,
ogni scelta che facciamo nella vita ha un costo. Figuriamoci le tue. Però
sei riuscita a farti una famiglia contro tutte le avversità. E a quanto pare
hai fatto anche un ottimo lavoro. Non deprimerti ma anzi sii fiera di te
stessa. Altri potrebbero invidiarti come tu invidi (senza cattiveria
ovviamente) le loro vite spensierate. I desideri sono tutti realizzabili con
il tempo, l'impegno e l'energia della tua età. Mia nonna diceva: ogni
bambino porta un soldino. 

Blog di: 
Maria Beatrice De Caro