Se lui vuole fermare le lancette della vita

Meteo
 


Cara Maria Beatrice,
mio marito mi ha lasciata nove mesi fa e se n'e' andato di casa,
abbandonando
anche i nostri 2 figli. Ora mi sono abbastanza ripresa, ma è stata
un'esperienza veramente dura, anche perche' ormai ho 45 anni, sono sciupata
e non penso che riuscirò mai a rifarmi una vita. La cosa che mi ha sconvolto
e non mi fa dormire è che ieri ho visto finalmente la sua nuova compagna: è
identica a me quando avevo vent'anni. Ma chi ho sposato e con che ometto
infantile ho passato 25 anni?
Silvia

Cara Silvia,
sgombriamo subito il campo per quanto riguarda il tuo ex consorte Peter Pan.
Il colpo di fulmine, l'innamoramento irrimediabile e catastrofico, può
sempre accadere. Andarsi a cercare un clone, in giovane, della propria
consorte sembra più che l'effetto di un cuore ingovernabile, un patetico
tentativo di portare indietro le lancette del proprio tempo biologico. Se è
così stai certa che le certezze sulle quali si basa la sua fuga da casa
crolleranno non appena scoprirà che si può ringiovanire ai propri occhi, ma
difficilmente a quelli altrui, anche se fossero quelli di una donna
innamorata. E qui scatta la vera insidia per te. Saresti capace di non
ripredertelo, per orgoglio tuo e amore dei tuoi figli? Te lo auguro. La
vita non finisce certo alla soglia del mezzo secolo, oggi meno che mai, e la
frase "sono sciupata" è l'unica della tua lettera che merita una sonora
bocciatura.

Blog di: 
Maria Beatrice De Caro