Io persa per il collega

cara maria Beatrice,
sono sposata da 15 anni con un brav'uomo che mi vuole bene e non mi fa
mancare nulla, ma io purtroppo mi sono innamorata di un collega. Abbiamo
avuto una storia fantastica durata otto mesi, periodo che ho vissuto con
enorme intensità, finalmente ho capito il significato delle farfalle nello
stomaco. Ma lui ha deciso di chiudere quindici giorni fa, senza appello. 
La moglie è incinta del primo figlio e non ci vedremo più, si è pure fatto
spostare di ufficio e sarà quasi impossibile incontrarsi. Sto soffrendo
tanto, ho passato i primi giorni a piangere di nascosto , non so come
uscirne, ma secondo te per quanto tempo starò cosi', mi passerà questo nodo
nell'anima? Non riesco a smettere di pensare a lui mai. E' un tormento.
Alice

Cara Alice,
quando si subisce un'imposizione è sempre difficile rassegnarsi e decidere
di girare pagina, purtroppo la formula matematica per prevedere la durata
del lutto ancora non è stata scoperta. Una mattina ti sveglierai e ti
renderai conto che sei stata fortunata a perdere un gentleman che mentre
sfarfallava con te il pomeriggio, la sera metteva in cantiere un figlio con
la sua signora.
 

Blog di: 
Maria Beatrice De Caro