Meteo
 


Sport

La Juventus zoppica la Champions per il riscatto

Calcio

CALCIO C’era da aspettarselo. Il rientro della Juventus da Crotone con un solo punticino è stato salutato con una selva di accuse provenienti da ogni angolo d’Italia. I destinatari degli strali sono due: il primo è l’allenatore Andrea Pirlo, nel mirino della critici per scelte tecniche che continuano a non convincere ma, specialmente per la fiducia concessa ai giovani (vedi alla voce Portanova in campo, Cuadrado in panchina, per esempio).

Il secondo è Federico Chiesa, che si è fatto cacciare. La fortuna della Juventus è che domani sarà già di nuovo in campo: c’è infatti l’esordio in Champions League (ore 18.55) che vedrà i bianconeri a Kiev contro la Dinamo di Lucescu, ex allenatore di Pirlo nel Brescia. L’idea del mister juventino è puntare su Dybala e Morata in attacco, con Kulusevski a supporto. In mezzo Arthur e Bentancur, con Chiesa e Cuadrado esterni di centrocampo. Szczesny tornerà in porta, difeso da Danilo, Bonucci e Chiellini.

Articoli Correlati
Sport