Meteo
 


Sport

Scudetti tolti alla Juve Agnelli non si arrende

Calcio

CALCIO «Ogni tentativo di ottenere la riassegnazione degli scudetti sarà effettuato dalla Società»: così il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, alla domanda dell'azionista Andrea Danubi su Calciopoli. 
È stata una giornata di dichiarazioni torrenziali per il presidente della Juve. «Il decimo scudetto consecutivo è un nostro obiettivo ma per raggiungerlo sarà dura come sempre», ha detto ieri Andrea Agnelli a proposito della stagione in corso. «Molti danno per scontato la vittoria di un campionato - ha aggiunto - è sempre stata dura, quest’anno come negli anni passati». Ha parlato a tutto tondo Agnelli, da Sarri «con cui non si è creata l’alchimia», alla «sensazione che il mondo non veda l’ora di commentare la sconfitta della Juve di Pirlo» fino alla «piena fiducia in Paratici» Sarà. Intanto con CR7 non ci sarà con il Crotone e nemmeno per la Dinamo Kiev, e Pirlo studia una alternativa. Possibile  l’impiego di Morata, Dybala e Kulusevski. Ma potrebbe anche debuttare Chiesa avanzato.

Articoli Correlati
Sport