Meteo
 


Fatti&Storie

Nuovi casi record a 7332 Scatta l'allarme a Milano

Coronavirus

Esplodono i casi di Covid in 24 ore registrati in Italia dall'inizio dell'epidemia: oggi i nuovi contagi sono 7.332 (ieri erano 5.901), ampiamente superato dunque il record raggiunto il 21 marzo, 6.657 casi in un giorno. In lieve aumento i decessi, 43 oggi contro i 41 di ieri (36.289 in totale). Impennata dei ricoveri in regime ordinario, 394 in più (ieri 255), per un totale di 5.470, mentre frena la crescita delle terapie intensive, oggi 25 in più contro il +62 di ieri (sono ora 539 in tutto). Nuovo record di tamponi: 152.196, 40mila più di ieri. A trainare il boom di casi è la Lombardia,  seguita da Campania (818), Veneto (657), Toscana (575) e Lazio (543). Nessuna regione a zero, l'unica con crescita giornaliera a una cifra è la Basilicata (+9). Il totale dei casi sale così a 372.799.  In crescita anche i guariti, 2.037 oggi (ieri 1.428), per un totale di 244.065. Impennata degli attualmente positivi, 5.252 in più (ieri +4.429), e sono 92.445 in tutto. Di questi, le persone in isolamento domiciliare sono 86.436, 4.833 più di ieri.

Lombardia. Allarme a Milano: sono infatti 1.884 i nuovi contagiati da Covid in Lombardia, a Milano e provincia i nuovi casi sono stati 1.031 contro i 440 di ieri. Nella regione i nuovi ricoveri sono stati 99 nei reparti ordinari e 2 in Terapia Intensiva. I tamponi eseguiti sono stati 29.000 contro i 17mila di ieri quando si erano contati 1080 nuovi casi. La percentuale tamponi-positivi è del 6.3% positivi. Numeri dunque in forte crescita rispetto a ieri che potrebbero portare a nuove misure restrittive dopo un confronto in Prefettura e tra Regione e operatori sanitari.

Articoli Correlati
Fatti&Storie