Meteo
 


Fatti&Storie

Pil, Fmi per Italia vede un -10,6% nel 2020

economia

Una contrazione pari al 10,6% nel 2020 per poi rimbalzare del 5,2% nel 2021. E' la previsione per l'Italia del Fondo Monetario internazionale, contenuta nel World Economic Outlook, che migliora le stime rispetto a giugno, quando l'istituto di Washington aveva contemplato per quest'anno un calo del 12,8%. Peggiora invece leggermente il dato per l'anno prossimo: in estate il rimbalzo era stimato al 6,3%. La previsione è peggiore sia rispetto al -9% segnato dal governo nella Nadef sia rispetto al -9,5% stimato dalla Banca d'Italia. 

Articoli Correlati
Fatti&Storie