Meteo
 


Fatti&Storie

Covid nelle scuole Chiuso l'Avogadro

Roma

ROMA Dopo i casi registrati al Mamiani, al Russell e al Manara, alla lista dei licei romani con studenti risultati positivi al Coronavirus si aggiunge l’Avogadro. Lo scientifico oggi chiuderà i battenti per una settimana in tutte e tre le sedi, in via Brenta, via Cirenaica e via Novara.

La preside Stefania Senni ha lanciato un appello a tutti i ragazzi: «Da un lato mettiamo in atto il protocollo di sicurezza nelle classi fra enormi difficoltà. Dall’altro, all’esterno delle scuole gli adolescenti si frequentano senza rispettare le regole di sicurezza e i contagi si moltiplicano. Dove è andato a finire il sentimento di solidarietà che caratterizza le giovani generazioni?».

I giovani e la movida senza freni tornano a preoccupare: sabato sera i vigili hanno ammonito 13 locali che non rispettavano le norme su mascherine e distanziamento, multando 39 avventori e chiudendo per 5 giorni un locale a Trastevere. E sui ragazzi come veicolo di contagi ha parlato anche il direttore sanitario dello Spallanzani, Francesco Vaia: «Il virus arriva nelle scuole soprattutto dalle famiglie. Per ridurre i rischi di contagio bisognerebbe raddoppiare i trasporti verso le scuole, a Roma e nelle altre città».

Articoli Correlati
Fatti&Storie