Meteo
 


Motori

Super gamma di colori per la Citroen C3

Auto novità

AUTO La Citroen C3 si rinnova con una serie di interventi estetici, a cominciare dal disegno degli esclusivi airbump laterali che hanno il grande vantaggio di proteggere efficacemente i fianchi della vettura. Tante le novità e i miglioramenti che il restyling ha portato in dote alla C3. Tra l'altro la nuova espressione del frontale vivacizzato dai fari a Led, i 12 dispositivi di assistenza alla guida, di cui 5 standard su tutte le versioni, la connettività evoluta e la generosa abitabilità, apprezzabile per una delle poche auto del settore che rimane di poco al di sotto del fatidico muro dei 4 metri di lunghezza. Inediti e innovativi sono anche i sedili Advanced Comfort, il risultato più recente della ricerca di Citroen un brand che da sempre ha nella comodità un punto di forza. La seduta morbida e rilassante non penalizza comunque la guida dinamica nella quale la C3 si caratterizza per una guidabilità brillante e spigliata. 

Merito di motorizzazioni moderne ed efficienti come il 3 cilindri a benzina 1.0 PureTech da 83 cv con cambio manuale a 5 marce o da 110 cv con l'alternativa tra il cambio manuale e l'automatico, entrambi a sei rapporti, ai quali aggiunge inoltre il turbodiesel 1.5 BlueHdi da 100 cv con sistema Start & Stop e cambio manuale a 5 marce. Disponibile nei livelli di allestimento Live, Feel, Feel Pack, Shine e Shine Pack, la C3 del dopo restyling è proposta in Italia con un listino compreso tra 14.100 a 21.600 euro. A queste versioni si aggiunge la serie speciale C-Series, nella quale la C rappresenta un richiamo al Confort e al Carattere del design, considerati fra i valori fondanti del brand francese. Ricco di connotazioni estetiche esclusive, il nuovo modello è in vendita a 17.100 euro col motore benzina da 83 cv e da 19.600 euro col turbodiesel da 102 cv. Aumenta anche la personalizzazione con ben 97 diverse combinazioni cromatiche disponibili.

CORRADO CANALI

Articoli Correlati
Motori