Meteo
 


Fatti&Storie

Al Cto le operazioni col robot ortopedico

Roma

ROMA Un robot in grado di orientare il chirurgo e aiutarlo in interventi con un grado di precisione pari a 0,1 millimetri, e molto meno invasivi rispetto a una normale operazione di protesi all’anca e al ginocchio. Gli interventi sono effettuati con tecnica di anestesia locoregionale e il decorso è rapido. Sono tre le operazioni già eseguite al Cto di Roma, dove il robot è stato inaugurato ieri dall’assessore regionale alla Salute Alessio D’Amato assieme al direttore generale della Asl Roma 2, Flori Degrassi e al presidente del Municipio VIII, Amedeo Ciaccheri.

Al Cto è stato inaugurato anche il nuovo centro dialisi: 11 posti letto dedicati  a 35 pazienti cronici. I macchinari sono stati finanziati dalla Regione con una spesa di 435 mila euro.

Rebus multe ai Fori
Intanto continuano a fioccare da inizio anno le multe alle ambulanze della Confraternita Misericordia che gestisce il servizio di emergenza 118 dal presidio Fori Imperiali, come se i mezzi di soccorso immortalati dai varchi della Ztl non fossero autorizzati a stazionare nell’area. Le sanzioni, 98,40 euro l’una, sono oltre 300, per un totale di quasi 30 mila euro. Pietro Grossi, presidente della confraternita Misericordia Roma sud, ha commentato: «Redigiamo il verbale del servizio svolto per ogni sanzione contestata, ma le multe restano in vigore».

Articoli Correlati
Fatti&Storie