Meteo
 


Fatti&Storie

Tavolini all'aperto gratis anche d'inverno

Milano

Le cose non vanno ancora bene: ieri il bollettino del coronavirus in Lombardia dava 10 morti in un giorno solo, 229 i nuovi positivi a fronte di un leggero calo dei ricoveri. Non è il caso quindi di allentare la presa: il cantante Ghali ha cancellato ieri i concerti fissati per ottobre. E anche il tradizionale concerto di Capodanno non ci sarà. Il Comune ha ufficialmente annullato il grande evento in piazza Duomo ma ha pubblicato un bando con scadenza 23 ottobre, per la selezione di proposte e progetti creativi, installazioni, video, performance multimediali che consentano di festeggiare evitando assembramenti.
Per dare un po’ di respiro ai ristoratori ieri il sindaco Giuseppe Sala ha deciso di consentire anche dopo il 31 ottobre l’occupazione gratuita del suolo pubblico con tavolini e gazebo: «Ho dato indicazioni agli assessorati di riferimento di attivare tutte le procedure per estendere, anche dopo il 31 ottobre, gli effetti della delibera del 14 maggio, sempre garantendo la gratuità dell’occupazione del suolo. Nel farlo mi sono raccomandato che venga posta grande attenzione al tema degli orari, come richiesto da alcuni cittadini». Come ha precisato l’assessore all’urbanistica Pier Francesco Maran si lavora «a una delibera che stabilizzi le nuove isole pedonali e zone 30 con «limiti orari sull'uso dei tavolini e anche alcuni limiti sulla dimensione delle occupazioni» con la possibilità di coperture.

Articoli Correlati
Fatti&Storie