Meteo
 


Fatti&Storie

Covid: record di casi nel Lazio

ROMA CORONAVIRUS

ROMA Mai così tanti casi di Covid-19 in 24 ore. Ieri nel Lazio sono stati registrati 238 contagi, 141 dei quali nella Capitale. Un record dall’inizio della pandemia: il numero più alto era fermo allo scorso 22 agosto, con 215 casi.

La cifra di ieri è emersa a seguito di circa 9 mila tamponi effettuati. Ai contagi si aggiungono anche 4 decessi, mentre nell’ultimo mese sono triplicate le presenze nelle terapie intensive, in meno di un mese: attualmente sono 31. Complessivamente in tutta la regione sono 6.030 i casi attualmente positivi, 7.851 le persone guarite e 899 quelle decedute.

Numeri che «non ci consentono di abbassare la guardia, come diciamo da giorni», ha spiegato l’assessore regionale alla Sanità Alessio D’amato, che ha aggiunto: «C’è una ripresa, anche se in un quadro completamente diverso: oggi prevalgono gli asintomatici e i cluster famigliari. Al momento non abbiamo situazioni di sofferenza nella rete, ma dobbiamo necessariamente mantenere alta l’attenzione. E' fortemente monitorata la zona del sud pontino».

Da oggi sarà attivo presso il Sant’Eugenio (ingresso da via Rhodesia) il nuovo drive-in pediatrico per i test rapidi ai bimbi dai 0 ai 6 anni, mentre già da ieri sono stati avviati presso gli aeroporti di Roma e Ciampino i test obbligatori per i passeggeri provenienti dalla Francia.

Articoli Correlati
Fatti&Storie