Meteo
 


Fatti&Storie

Arriva il tax day raffica di versamenti

Fisco

ROMA Un vero e proprio tour de force fiscale. Tra i 187 versamenti, le 2 comunicazioni e i 3 adempimenti, sono ben 192 le scadenze che scattano oggi. Una giornata campale che metterà a dura prova la tenuta finanziaria di tantissime imprese. L’allarme è dell’Ufficio studi della Cgia, che tiene comunque a precisare: «Non è che i contribuenti saranno chiamati a onorarle tutte e 192, tuttavia la giornata sarà molto impegnativa, soprattutto  dal punto di vista economico. La quota da versare all’erario sarà molto sostanziosa». Entro il 30 settembre saranno ben 270 le scadenze da onorare. Tra i 187 pagamenti da fare entro oggi, 13 sono quelli che sono stati sospesi in questi mesi per la crisi sanitaria provocata dal Covid. Con il decreto di agosto (in fase di conversione di legge) è prevista una ulteriore proroga, ma solo parziale.

«Progetti per i giovani»

«Se perdiamo la sfida del Recovery fund mandateci a casa». Lo ha detto senza mezzi termini il premier Giuseppe Conte agli studenti dell’istituto “De Gasperi” - rientrati ieri in una vera scuola in muratura dopo quattro anni passati nei container - durante la sua visita a Norcia. «A livello europeo c’è un progetto molto bello per i giovani, il piano Next generation Eu - ha ricordato il presidente del Consiglio - se non vinceremo questa sfida, voi avrete diritto di mandarci a casa».

Confronto sulle pensioni

Riprende intanto oggi il confronto sul sistema previdenziale tra la ministra del Lavoro Nunzia Catalfo e i sindacati. Al centro della discussione i provvedimenti più immediati in vista della prossima legge di bilancio. Il 26 settembre sarà affrontato invece il tema della riforma della legge Fornero, da applicare nel 2022 al termine della sperimentazione triennale di “Quota 100”. «Le ipotesi circolate sulla stampa sono prive di fondamento», ha precisato ieri il ministero del Lavoro.

METRO

 

Articoli Correlati
Fatti&Storie
Elezioni