Meteo
 


Sport

Per Suarez alla Juventus sono ore decisive

CALCIOMERCATO

CALCIO Basta aprire un qualsiasi quotidiano sportivo spagnolo per vedere quant’è alta la tensione tra il Barcellona e Suarez. Nervi tesi, tesissimi. Dopo le indiscrezioni del sempre molto informato “Mundo Deportivo” ieri l’altro quotidiano sportivo catalano, “Sport”, ha rincarato la dose: l’attaccante uruguagio non rientra nei piani del club e soprattutto di Koeman, quindi se non accetterà di rescindere rinunciando ai ricchi emolumenti dei prossimi dieci mesi accettando di accasarsi altrove la società blaugrana è pronta ad adottare misure estreme. Misure estreme vuol dire lasciarlo un anno a bagnomaria in tribuna, fino alla scadenza naturale del contratto, a giugno 2021.

In tutto questo, la Juventus è alla finestra, ma ha un problema: il tempo. Il club bianconero è infatti in ritardo ed ha bisogno di un attaccante che completi la linea offensiva insieme a Ronaldo. Suarez, ammesso  che risolva il suo rapporto con il Barça, deve infatti ottenere il passaporto italiano per poi poter approdare nel campionato italiano.  Mentre Pirlo vorrebbe un attaccante subito. Per questo la Juve segue da vicino il muro contro muro che sta andando in scena a Barcellona. Nel frattempo, Suarez studia, perchè presto sosterrà l’esame d’italiano, requisito  fondamentale per completare la pratica di richiesta di cittadinanza e avviare così l’iter che lo porterà al giuramento davanti al tricolore nel consolato italiano di Barcellona. E poi, a Torino.

Articoli Correlati
Sport