Meteo
 


Fatti&Storie

ISS, contagio tra giovani Ricoverato Briatore

Coronavirus

ROMA Sono sempre più giovani i nuovi malati di Covid-19 in Italia: se nei primi mesi di epidemia l'età media superava i 60 anni, nell'ultimo mese è scesa a 32, e un dato parla chiaro: due positivi su tre hanno meno di 50 anni. E' quanto si legge nell'ultimo report di sorveglianza integrata dell'Istituto Superiore di Sanità. Gran parte dei nuovi casi, il 60,4%, è nella fascia di età 19-50 anni, mentre il 14,5% va da 0 a 19 anni: in totale, il 74,9% dei malati. Il 17,2% invece ha tra i 51 e i 70 anni, e solo il 7,95% e' over 70. Una buona notizia, se si considera che sotto i 50 anni il 75% dei pazienti e' asintomatico o paucisintomatico. Rispetto alla "prima ondata", si consolida anche l'inversione di tendenza nel rapporto tra sessi: la scorsa primavera il 46,3% dei malati era di sesso maschile, il 53,4% erano donne. Nell'ultimo mese la proporzione si e' ribaltata: gli uomini sono il 57,3% del totale dei contagiati. 

Si è poi venuti a sapere che sono 52 i nuovi positivi al Coronavirus al Billionaire, il locale di Flavio Briatore chiuso il 17 agosto dopo una violenta polemica col sindaco di Arzachena Roberto Ragnedda 'colpevole' di aver disposto la chiusura delle discoteche entro mezzanotte. Lo stesso Briatore è stato ricoverato al San Raffaele di Milano (non in terapia intensiva, fanno sapere dall'ospedale, ma con sintomi da polmonite). Tutti i contagiati  fanno parte del personale. I primi sei si erano registrati nei giorni scorsi: tutti sono stati messi in isolamento per poi effettuare i tamponi. I test processati dall'Unita' di crisi del Nord Sardegna e anche nei laboratori di Cagliari hanno fornito il responso che porta a circa 60 il totale.    Nel frattempo e' arrivata la notizia della chiusure della famosa discoteca 'Sottovento' di Porto Cervo: anche qui un positivo tra i lavoratori del locale. E anche qui, il titolare è stato ricoverato.

AGI/METRO

Articoli Correlati
Fatti&Storie