Meteo
 


Fatti&Storie

Smart working, il ministro "Positivo, non si tornerà indietro"

Lavoro

Lo smart working "sarà una grande rivoluzione che andrà guidata, ma non deve spaventare perché ha degli effetti negativi. Non sarà drastica come durante il lockdown, sarà lo smart working come si conosce e si studia da anni". Lo ha detto la ministra della Pubblica amministrazione, Fabiana Dadone, intervistata da Radio24. Dadone è convinta che sul lavoro da casa "non si tornerà indietro perché l'esperienza è stata positiva, l'Italia ha fatto un salto in avanti rispetto alle esperienze precedenti". Per questo, ha concluso, "la Pa come capofila di questa organizzazione è un senso di svolta".

Articoli Correlati
Fatti&Storie