Meteo
 


Fatti&Storie

Ricciardi: "Virus aumenta A rischio scuola ed elezioni"

Coronavirus

"Se la circolazione del virus riaumenta ci troveremo nelle condizioni in cui sono messe a rischio" sia la riapertura delle scuole il 14 settembre sia le votazioni fissate per il 20 e 21 settembre. Lo ha detto Walter Ricciardi, consigliere del ministero della Salute, ospite ad Agorà su Rai 3. "Dobbiamo mettere sotto controllo questa curva epidemica che si è rialzata - ha spiegato - da noi si è rialzata poco ma in altri Paesi, come la Spagna e la Croazia, si è rialzata moltissimo. Ecco, in quei paesi oggi non si potrebbe votare. In Italia ancora sì".  "E a maggior ragione - ha proseguito - si potrà votare se tutte le fasce di età, specie quella tra i 20 e i 40 anni, rimodificano positivamente i propri comportamenti. Se questo viene fatto sicuramente si potrà riprendere la scuola il 14 settembre e sicuramente si potrà andare a votare. Se invece questo non succede e la circolazione del virus riaumenta - ha insistito - ci troveremo nelle condizioni, come in altri Paesi in cui queste attività sono messe a rischio, ma speriamo di no".

Precisazione.  “Non ho mai detto che riapertura delle scuole ed elezioni sono a rischio in Italia - ha  poi detto in una precisazione Ricciardi - Le scuole riapriranno e si sta facendo di tutto per riaprirle in sicurezza. Parlavo di altri Paesi dove la curva dei contagi si è rialzata in modo preoccupante. In Italia, fortunatamente, non è ancora così e dobbiamo fare di tutto per tenere la situazione sotto controllo”. 

Articoli Correlati
Fatti&Storie