Meteo
 


Spettacoli

Nero a metà 2 da settembre su Rai1

Tv Rai1

ROMA L'ispettore Carlo Guerrieri torna su Rai1. Accanto a lui, la figlia Alba e il vice ispettore ivoriano Malik Soprani. Da giovedì 10 settembre, per sei serate, andrà in onda la seconda stagione della serie tv Nero a metà, diretta per i primi otto episodi da Marco Pontecorvo e per gli altri otto da Luca Facchini.

A vestire i panni dell'ispettore Guerrieri c'è Claudio Amendola che, oltre a gestire il non facile rapporto con la figlia - interpretata da Rosa Diletta Rossise la vedrà anche con Marta Moselli, una nuova collega (Nicole Grimaudo, la prima delle due new entry oltre a Claudia Vismara nei panni della psicologa Monica Porta) assieme alla quale dovrà "gestire" alcuni problemi al commissariato e non solo.

Immancabile il ritorno di Miguel Gobbo Diaz al quale la figlia del commissario si era legata sentimentalmente nel corso della prima stagione.

Lo stesso Amendola  in una serata nel teatro all'aperto della Casa del Cinema a Roma, dove era andato per ritirare il Premio speciale per il cinema - Pellicola d'oro, aveva anunciato "sorpresine niente male" per questa seconda stagione della serie tv,  ideata da Giampaolo Simi con Vittorino Testa e coprodotta da Rai Fiction - Cattleya in collaborazione con Netflix.

Mentre già si vocifera di una terza stagione per Nero a metà, le cui riprese potrebbero partire già all'inizio del 2021 per permetterne la messa in onda l'anno prossimo sempre su Rai1, Claudio Amendola è ora impegnato sul set del sequel di Come un gatto in tangenziale e prossimamente in quello di Cassamortari che lo vedrà anche nelle vesti di regista.

PATRIZIA PERTUSO

 

 

 

 

Articoli Correlati
Spettacoli
Gli Over di Mika
I prof de Il Collegio 5